Anemicinema


CANNES 2011: I VINCITORI

Si è chiusa stasera la 64esima edizione del Festival de Cannes, è giunta l’ora di spulciare tra i vincitori:

Palma d’Oro:
The Tree of Life di Terrence Malick

Grand Prix ex aequo:
Bir Zamanlar Anadolu’da (Once Upon a Time in Anatolia) di Nuri Bilge Ceylan
Le Gamin au Vélo (Il Ragazzo con la Bicicletta) di Jean-Pierre e Luc Dardenne

Miglior Regia:
Nicolas Winding Refn per Drive

Miglior Sceneggiatura:
Joseph Cedar per Hearat Shulayim (Footnote)

Miglior Attrice:
Kristen Dunst per Melancholia di Lars Von Trier

Miglior Attore:
Jean Dujardin per The Artist di Michel Haznavicius

Premio della Giuria:
Polisse (Poliss) di Maïwenn

Camera d’or:
Las Acacias di Pablo Giorgelli

Palma d’Oro per il Miglior Cortometraggio:
Cross (Cross – Country) di Maryna Vroda

Premio della Giuria per il Miglior Cortometraggio:
Badpakje 46 (Swimsuit 46) di Wannes Destoop

Un Certain Regard:

Premio Un Certain Regard Ex-aequo:
Arirang di Kim Ki-Duk

 Halt Auf Freier Strecke (Stopped On Track) di Andreas Dresen

Premio speciale della giuria Un Certain Regard:
Elena di Andrey Zvyagintsev

Premio per la migliore regia Un Certain Regard:
Be’ Omid e’ Didar di Mohammad Rasoulof



David di Donatello 2011

Ecco a voi la lista dei vincitori:

miglior film: Noi credevamo di Mario Martone

miglior regia: Daniele Luchetti per La nostra vita

miglior regista esordiente: Rocco Papaleo per Basilicata coast to coast

miglior sceneggiatura: Mario Martone, Giancarlo De Cataldo per Noi credevamo

miglior attrice protagonista: Paola Cortellesi in Nessuno mi può giudicare

miglior attore protagonista: Elio Germano ne La nostra vita

miglior attrice non protagonista: Valentina Lodovini in Benvenuti al Sud

miglior attore non protagonista: Giuseppe Battiston in La passione

miglior produttore: Tilde Corsi, Gianni Romoli, Claudio Bonivento per 20 sigarette

miglior direttore della fotografia: Renato Berta per Noi credevamo

miglior montaggio: Alessio Doglione per 20 sigarette

miglior fonico di presa diretta: Bruno Pupparo per La nostra vita

miglior colonna sonora: Rita Marcotulli, Rocco Papaleo per Basilicata coast to coast

miglior canzone originale: Mentre dormi (Basilicata coast to coast) testi di Gimmi Cantucci e Max Gazzè, musica e interpretazione di Max Gazzè

miglior scenografia: Emita Frigato  per Noi credevamo

migliori costumi: Ursula Patzak  per Noi credevamo

miglior trucco: Vittorio Sodano per Noi credevamo

migliori acconciature: Aldo Signoretti per Noi credevamo

migliori effetti speciali visivi: Rebel Alliance per 20 sigarette

miglior film dell’Unione Europea: Il discorso del re di Tom Hooper (Eagle Pictures)

miglior film straniero: Hereafter di Clint Eastwood (Warner Bros)

miglior documentario: È stato morto un ragazzo. Federico Aldrovandi che una notte incontrò la polizia di Filippo Vendemmiati

miglior cortometraggio: Jody delle giostre di Adriano Sforzi

David Giovani: 20 sigarette di Aureliano Amadei

ci tengo a rimandarvi al discorso fatto da Elio Germano al momento della premiazione: