Anemicinema


film nelle sale da venerdì 25 gennaio
gennaio 22, 2008, 3:36 pm
Filed under: Film in uscita, News | Tag: , , , ,

ALIEN VS. PREDATOR 2
ALIEN VS. PREDATOR: REQUIEM
Regia: Colin Strause, Greg Strause
Genere: azione

HOTEL MEINA
HOTEL MEINA
Regia: Carlo Lizzani
Genere: drammatico

INTO THE WILD
INTO THE WILD
Regia: Sean Penn
Genere: drammatico

LA FAMIGLIA SAVAGE
THE SAVAGES
Regia: Tamara Jenkins
Genere: commedia

NON E’ MAI TROPPO TARDI
THE BUCKET LIST
Regia: Rob Reiner
Genere: commedia

SCUSA MA TI CHIAMO AMORE
SCUSA MA TI CHIAMO AMORE
Regia: Federico Moccia
Genere: drammatico

UN UOMO QUALUNQUE
HE WAS A QUIET MAN
Regia: Frank Cappello
Genere: commedia

Annunci

18 commenti so far
Lascia un commento

non vedo l’ora di appoggiare il mio fondoschiena al cinema fiume a verona alle ore 16.00 venerdì per vedere into the wild.

Commento di ethan

eh si, anch’io non vedo l’ora di vederlo..

Commento di anemicinema

il pressbook di into the wild inizia citando lo scrittore, misantropo, calvinista lord byron:
vi è un incanto nei boschi senza sentiero/ vi è un’estasi sulla spiaggia solitaria/vi è un asilo dove nessun importuno penetra/ in riva all’acque del mare profondo/ e vi è un’armonia nel frangersi delle onde/ non amo meno gli uomini ma più la natura

Commento di ethan

La fotografia della prima scena è fantastica!
Ethan: mettiti comodo nel cinema il film dura un’infintà 🙂

Commento di Fab

lo so, 148 minuti. oggi ho comprato anche il libro edito da corbaccio. venerdì probabile che farò giornatona: into the wild, non è mai troppo tardi, mr magorium.

Commento di ethan

ethan: io non riuscirei mai a vedermi 3 film al cinema di seguito..mi devo regalare totalmente,avere del tempo di “raccoglimento” per metabolizzarlo..

Commento di anemicinema

lo so, ma la mia fame di celluloide …. devo divorare tutti i film nel fine settimana! il mio record lo ho effettuato quest’anno a torino: 8 film in un giorno e 50 film in una settimana. non scherzo

Commento di ethan

sono appena tornato a casa, ho visto quel brutto film che si intitola “scusa ti chiamo amore”. è possibile che ci abbia visto una chiave di lettura anticapistalista e antiborghese?

Commento di ethan

capisco e condivido la fame di celluloide..ma arrivare ad andare a vedere scusa ma ti chiamo amore, proprio no! 🙂

Commento di anemicinema

l’ho visto gratis

Commento di ethan

salvato in corner… forse. 🙂

Commento di anemicinema

Ieri ho visto il film di Moccia perchè per combattere il nemico lo devi conoscere..e devo dire che il film è veramente fenomenale nel confermare tutto quello che c’è di sconfortante nel cinema italiano..filmdepresso(vedi faccia di Bova)deprimente sulla gioventù italiana..che va senza soluzione di continuità dai 17 ai 40 anni..come dire..lasciate ogni speranza o voi che entrate..l’ho detto e quando posso ne scriverò
icinemaniacinickoftime

Commento di nickoftime

the bucket list è swing per la presenza dei due attori che nella parte iniziale ed in chiusura riescono a suscitare ilarità e qualche lacrima…nella parte centrale che assomiglia ad una cartolina il film perde ritmo ed interesse…icinemaniaci

Commento di nickoftime

Into the wild è imprescindibile perchè sopra ogni cosa è un film che non lascia indifferenti..mette in subbuglio..in discussione..ti costringe a pensarti..ed a comprare il libro da cui è tratto…icinemaniaci

Commento di nickoftime

The savages l’ho visto in anteprima al tff..è ben fatto, magnificamente recitato..ma soprattutto nel tono dolcemente depresso è un fim che ho visto mille volte…nickoftime

Commento di nickoftime

concordo pienamente con te nickoftime sull’appunto di scusa ti chiamo amore. per avere un buon punto senso critico bisogna vedere tutto, mi sembra che lo diceva pure truffaut.
tra i vari festival che ho partecipato l’anno scorso devo dire che il tff è quello dove mi sono divertito di più e dove ho visto buoni film alla faccia dei critici del manifesto. l’accoppiata moretti/martini ha funzionato, anche se ho paura che quest’anno il festival di bergamo sia minore, visto che martini lo ha lasciato. Ricordiamo i sempri ottimi per maria bocchi, barbara grespi, e. morreale e f. pedroni. un vero applauso al curatore della sezione zona massimo causo, a tutti quelli come me che piace i film fuori dagli schemi.

Commento di ethan

ma certo che il cinema va visto tutto, ma che dico tutto, tuttissimo! il fatto è che per questioni di tempo/soldi (vorrei tanto essere pagata per andare al cinema) finisco sempre per fare una selezione, a volte anche dolorosa, quando ci sono più film che muoio dalla voglia di vedere.
altre volte, la scelta è obbligata: preferisco decisamente non buttare soldi per vedere moccia o i vanzina o pieraccioni o chi per loro, ma se posso vedo tutto, solo magari non in sala..

nickoftime: hai ragione, into the wild è imprescindibile, tra gli altri che nomini spero davvero di riuscire a vedere the savages, io non so resistere allo stile à la Sundance!

Commento di anemicinema

natale in crociera e matrimonio alle bahamas li ho visti in un multiplex in provincia di sabato sera. la parte divertente è vergognarsi della battuta o della situazione quando tutti ridono. 🙂 pieraccioni non l’ho visto

Commento di ethan




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: